Bansky l’inafferabile

“Continuo a dipingere graffiti perché
penso sinceramente che il bordo di un canale
sia un posto più interessante per l’arte che un museo”
Banksy

 

Questa è una delle affermazioni che spiega in modo semplice e diretto cosa pensa Bansky dell’arte e di tutto ciò che gira intorno ad essa. Banksy, è un artista e writer inglese di cui non si conosce l’identità.
E’ considerato uno dei maggiori esponenti della street art contemporanea. Per essere più rapido nella fuga, Banksy non dipinge direttamente sui muri, ma per essere più veloce e quindi inafferrabile, prepara attentamente il suo lavoro a tavolino e disegna o stampa gli stencil che vengono poi ritagliati e successivamente applicati e colorati. Infatti, come lui stesso sostiene:

“la vera arte è non farsi beccare”.

Le sue opere sono spesso irriverenti e satiriche e la sua protesta visiva è molto provocatoria, ma efficace e raggiunge un pubblico molto ampio ed eterogeneo.

Il MUDEC di Milano, ha allestito una mostra a lui dedicata in grado di far conoscere la sua opera, comunicativa e ironica che invita il visitatore alla riflessione sui temi e le contraddizioni più scottanti del nostro tempo.

La sua figura è avvolta dal mistero e il suo anonimato accresce la sua notorietà. Sono in molti a criticare le sue azioni, spesso ritenute delle complesse e studiate azioni di marketing piuttosto che semplice arte.

Personalmente lo trovo geniale, crea all’improvviso e nei posti più disparati opere emotivamente coinvolgenti con messaggi chiari e immediati, per protesta contro la mercificazione dell’arte autodistrugge le sue opere appena battute all’asta e vende per strada alcune sue opere stampate a 60 dollari.

Questi ultimi fortunati acquirenti ignari della preziosità dell’acquisto, scopriranno solo successivamente e a seguito di un video diffuso dallo stesso artista, di avere acquistato opere di grande valore monetario.

E’ a lui e alla pop art che mi sono ispirata per la realizzazione di questi orecchini, ma se avete voglia di approfondire la sua figura, la sua opera, il suo ideale di mondo e di arte, fate un salto a visitare la mostra. Non vi lascierà sicuramente indifferenti.


Gli orecchini che vi propongo sono realizzati in metallo e vetro e contengono al loro interno una miniatura delle più conosciute opere dell’artista.

Le immagini proposte per ciascuna coppia di orecchini, sono volutamente diverse, evidenziano, infatti parti differenti della stessa opera d’arte.

Per informazioni: tiziana.vola@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *