dalla tristezza … alla vitalità dell’arancione

Oggi ho voglia di colore, ieri una nuova illusione di primavera… oggi … il grigio mi circonda ancora.
Manu, una vecchia amica, vecchia per frequentazione, ovviamente, non per età, mi ha chiesto di realizzarle una borsa per l’estate.
Ha visto quella color verde acido che ho pubblicato la scorsa settimana.
Ha così selezionato due pezze di ecopelle “crocodile style”, una bianco/panna e l’altra color arancio.
Oggi è proprio giorno di arancione, di giocare con i colori e di divertirsi creando.

Ho iniziato a lavorarci da poco è già mi sento meglio.
Sarà merito del colore o del fatto che creare mi rilassa e mi mette in pace con il mondo?
La curiosità mi spinge a fare una pausa e a verificare … mi si apre un mondo.

Scopro così che Il colore Arancione è simbolo di armonia interiore, di creatività artistica e sessuale, di fiducia in se stessi e negli altri e che è abbinato al secondo Chakra, uno dei centri energetici dove scorre l’energia del nostro corpo.
Questo colore agisce sulla nostra vitalità e contrasta la depressione aiutandoci a reagire nei momenti difficili.
L’arancione, non è mai stato fra i miei colori preferiti, ma da un punto di vista psicologico, chi lo apprezza, manifesta un’evidente vitalità, una forte energia e una grande carica di ottimismo e di consapevolezza nelle proprie capacità.
Tutto questo porta a sentirsi bene, in fiducia e armonia con il mondo.
Infine scopro che l’Arancione, simboleggia la comprensione, la saggezza, l’equilibrio e l’ambizione.

L’idea mi piace, procedo con il lavoro, qualunque sia il risultato ora sono serena e in armonia anche se guardando dalla finestra … il grigio persiste.

… to be continued …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *